Guida All’Autoguarigione

Fondamenti del coaching di autoguarigione, psicodinamica ed analisi transgenerazionale.
Consigli per guarire rinforzando il sistema immunitario ed affrontare la sindrome X con regolazione del peso e della massa corporea, della glicemia, ipertensione, ipercolesterolemia.

Descrizione

Le decisioni importanti sono sorrette da motivazioni forti. Ho dovuto riconsiderare una vita distorta da false convinzioni proprie della mia cultura e scoprire come i condizionamenti siano alla base di una esistenza alterata.
La cultura e l'indottrinamento, costringono a una vita squalificata, dominata dall’ipocrisia, dal dubbio, dalla paura, inducendo disagi psicologici e malattie organiche. I paradigmi e i dogmi integrano e modificano le funzioni cerebrali come tutte le psicotecnologie.
I fenomeni e i processi che investono la mente, il cervello e l’evoluzione personale, sono relazionati con la comunicazione. Il linguaggio stesso è parte integrante e integrato nell’organismo e è capace di modificare le funzioni biologiche. Gli effetti vanno oltre il significato delle parole.
Le malattie hanno radici molto profonde, sono provocate dalla cultura e dall'ambiente: esse infatti arrivano dall'inconscio collettivo e da quello famigliare interessando e determinando tutte le dotazioni innate del bambino e la personalità dell’adulto. Tutto questo non è teoria. Studi notevoli sulla grammatica generativa universale, sul sistema immunitario e sull'inconscio, confermano che siamo tutti influenzati a livello transgenerazionale, aprendo così nuovi orizzonti nelle indagini scientifiche.
Le moderne tecnologie come la neuro immagine funzionale, hanno permesso di analizzare le aree cerebrali coinvolte nei processi emozionali, interessate da shock, che influenzano l'insorgere di malattie in parti del corpo e organi ben individuabili. Attualmente si studiano i fenomeni con approcci nuovi e è entrata nell'uso comune la biodecodificazione che consente di esplorare le influenze negative dell'albero genealogico a cui apparteniamo.
Non sono programmi del DNA strettamente legati alle nostre cellule, sono matrici legate alla nostra cultura, all'ipocrisia, alla morale. I nostri sistemi innati sono potenzialmente infiniti ma l'ambiente e l'educazione sono elementi tossici, capaci di influenzare e di minimizzare le nostre risorse distruggendole.
Siamo coscienti solo per una piccolissima parte del tempo, non sappiamo quasi mai il significato di quello che facciamo e diciamo.
Per oltre il 90% della nostra vita siamo sotto il dominio completo dell'inconscio.
Le attività cerebrali rese in immagini indicano organizzazioni selettive delle reti neurali globalmente attive operanti integralmente nell'ambiguità. Le possibilità del sistema immunitario sono infinite, capaci di far fronte a qualsiasi malattia garantendo la salute.
Per far recedere le malattie è richiesta solo la sospensione delle cause recidivanti rappresentate dalle tossicità culturali, ambientali e alimentari.
Il sistema immunitario mette a disposizione una quantità illimitata di risorse attraverso programmi biologici sensati e inconsci. L’organismo può fare selezioni a seconda delle necessità (Hamer).
Scoperte scientifiche del XX° secolo confermano teorie già presenti nelle filosofie antiche. Ora si parla di fisica quantica, di
neuroni specchio, di neuroni messaggeri di vita, di neuroni intelligenti, di totalità della vita, di unità di spazio e di tempo. Tutto è energia che si manifesta in un campo vibrazionale.

Inibizioni legate alla cultura, all'eros, inteso come sesso e amore, trovano riscontro immediato in patologie con gravi manifestazioni di tipo psicosomatico. Anime intossicate da dogmi come dalle tossine indotte nel corpo dall'ambiente e dai cibi sbagliati.
Un’infinità di disturbi attinenti alla personalità e all’immagine che abbiamo di noi stessi, si manifestano con malattie della pelle, artriti e dolori localizzati. La pelle è una estensione del cervello e corrisponde all’epitelio della cellula. La terapia verbale è una tecnica che considera le malattie correlate al linguaggio e le parole sublimate in reazioni corporali di vario tipo.

La guarigione mediante la parola e le frequenze, come la Theta Healing, la terapia verbale, le cure omeopatiche e altre metodologie, contestano la medicina ufficiale dimostrando che le malattie non esistono, e che la medicina così come applicata e istituzionalizzata non solo è assolutamente inutile ma è addirittura dannosa per la salute pubblica.

Le malattie sono dovute a conflitti interiori originati dai bisogni di conservazione dell’individuo e della specie che le varie culture hanno strumentalizzato. Bisogni essenziali legati alla sfera dell’eros fanno vivere la popolazione in uno stato ipnotico deleterio attraverso dogmi culturali e deliri religiosi.
La natura non ha morale, vergogna o peccato, non chiede penitenze, chiede solo la correzione degli errori. Unica condizione naturale è la sospensione della recidiva dei comportamenti stolti e contro natura.

Dal punto di vista organico le malattie sono originate da infiammazione dovute all’ambiente e all’alimentazione. Il consumismo propone l'ingestione di biomasse, assolutamente estranee ai bisogni nutrizionali, coerenti esclusivamente a interessi e controlli economici.

Il corpo umano si è evoluto per sopportare digiuni e quindi sull’alternanza del ciclo dell’insulina e del glucagone. Le culture di tutto il mondo basate sul consumismo e sulla supernutrizione producono persone ammalate. La medicina cagiona cronicità. La soluzione che si prospetta è un’educazione che dia consapevolezza e che renda le persone responsabili della propria esistenza. La mancanza di consapevolezza introduce comportamenti irresponsabili.

Tra le metodologie efficaci si sta diffondendo il life coaching che consente la disinfiammazione dell’organismo con una alimentazione personalizzata, e il ricondizionamento della mente nei tempi richiesti alla formazione di nuovi schemi. Una formazione di tipo imitativo. Imparare a parlare per imparare a pensare. Pensieri coerenti creano peptidi che sono le proteine necessarie ai neurotrasmettitori. Nutrirsi secondo le esigenze del proprio personale sistema immunitario è l'ultimo step. Il coach aiuta a guarire e a trovare la serenità.